OmoGirando propone un calendario di uscite per le città o le zone d'Italia dov'è già attivo il nostro servizio di guide.

 

Oltre al calendario delle visite "classiche", adesso esiste anche una nuova formula di visite lampo, le Pillole di OmoGirando. Dagli un'occhiata!

 

Al di là delle visite in calendario, è possibile contattare OmoGirando per concordare visite personalizzate!

Uscite passate

 

Se vuoi dare un'occhiata alle nostre uscite passate clicca qui.

Settembre 2019

OmoGirando la Lombardia

OmoGirando Via Torino

Sabato 7 settembre a Milano abbiamo organizzato la visita tardo-pomeridiana OmoGirando Via Torino!

 

Vetrina non solo di noti negozi, ma anche asse cittadino sul quale si affacciano edifici storici e religiosi che documentano la lunga e complessa storia di Milano a partire dall'età romana. Un andamento alquanto anomalo se lo confrontiamo con i rettifili ottocenteschi postunitari che caratterizzano il centro storico. Un serpentone che striscia tra facciate di varia foggia e nascoste e piccole chiese disegnate però da grandi architetti e decorate da importanti pittori, tra i quali Donato Bramante (Santa Maria presso San Satiro), Pellegrino Tibaldi (Tempio Civico di San Sebastiano) e Bernardino Luini (San Giorgio a Palazzo); una contrada che si perde nello slargo del Carrobio dove c'era la più antica delle tre  Porte Ticinesi individuabile da qualche reperto ancora in piedi e da strane forme viarie. E la chiesa sconsacrata di San Sisto? E le mura di età repubblicana? E il "palazzo" che troviamo associato a San Giorgio?

 

San Giorgio a Palazzo - Affreschi della Cappella del Sacramento

Appuntamento: Sabato 7 settembre, ore 16.30 in Via Torino angolo Via Orefici (vi daremo indicazioni dettagliate)

 

Massimo 35 persone.

 

Costi: contributo guida € 8,00

 

Difficoltà visita: LEGGERMENTE IMPEGNATIVA

 

Prenotazioni obbligatorie entro il 6 settembre, salvo esaurimento posti.

 

Note:

● Il luogo dell’appuntamento è raggiungibile in metropolitana con le linee 1 e 3 fermata Duomo, o con i tram linee 1, 2, 3, 12, 13, 14 o 19.

●  Scarpe o sandali comodi e macchina fotografica!

 

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

OmoGirando il Lazio

Roma nella Camera Oscura

Domenica 15 settembre a Roma ci sarà la visita guidata gay friendly OmoGirando le mostre “Roma nella Camera Oscura” e “Fotografi a Roma”!

                   

Due splendide mostre fotografiche nel piano nobile di Palazzo Braschi, a Piazza Navona, narrano, attraverso le immagini, i cambiamenti e le trasformazioni della nostra città negli ultimi due secoli. Dai primi dagherrotipi alle collezioni di alcuni fotografi contemporanei, una incredibile passeggiata illustrata alla scoperta di angoli di Roma che sono oggi totalmente trasformati, di persone e abitudini che non immagineremmo, di punti di vista insoliti e curiosi sulla Capitale d’Italia. 

 

Fotografi a Roma

Appuntamento: Domenica 15 settembre alle ore 10:00 a Palazzo Braschi (vi daremo indicazioni dettagliate)

 

Massimo 25 persone.

 

Costi: contributo guida € 10,00 con radioguide + ingresso mostre (intero €7,00; ridotto €5,00 tra 7 e 25 anni o over 65, e docenti; gratuito under 6 e portatori di handicap)

 

Difficoltà visita: FACILE

 

Prenotazioni obbligatorie entro il 14 settembre, salvo esaurimento posti.

 

Note:

●  Palazzo Braschi è facilmente raggiungibile con i bus linee C3, 30, 46, 62, 64, 70, 81, 87, 130F, 492, 628 e 916F.

●  Scarpe o sandali comodi.

●  Nella mostra è vietato fotografare.

 

 

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

Un tratto della Casilina a Tor Pignattara in una foto d'epoca.

La mattina di sabato 28 settembre a Roma è organizzata la visita guidata gay friendly OmoGirando lungo la ferrovia Laziali-Centocelle!

                                                    

Chi abita o frequenta il tratto urbano della Casilina conosce bene il “trenino” che ne segue il percorso un tempo fino a Giardinetti e in questo momento fino a Centocelle. Linea che rischia di essere soppressa nonostante sia molto comoda per gli abitanti dei quartieri limitrofi.

Ma com’è nata questa particolare linea ferroviaria?

Ne racconteremo la storia in una maniera molto originale. Ne seguiremo il percorso da Centocelle alle Laziali salendo e scendendo dalle vetture e raccontandone la vicenda sia a bordo che in alcune fermate strategiche. Scopriremo le strane rovine tra i binari all’altezza di Centocelle, scenderemo nelle Catacombe di Marcellino e Pietro, parleremo della Tor Pignattara, di Villa Certosa e dei Villini dei Ferrovieri, Visiteremo Sant’Elena e Santa Bibiana fino agli scavi del Radisson. Che ne pensate?

 

Il Capolinea alle Laziali in una foto d'epoca

Appuntamento: Sabato 28 settembre alle ore 9:15 alla fermata Centocelle (vi daremo indicazioni dettagliate)

 

Massimo 25 persone.

 

Costi: contributo guida € 10,00 con radioguide + ingresso catacombe (intero €8,00; ridotto €5,00 tra 7 e 16 anni; gratuito under 6 e portatori di handicap) + 2 biglietti BIT dell’Atac (per chi non ha l’abbonamento)

 

Difficoltà visita: LEGGERMENTE IMPEGNATIVA

 

Prenotazioni obbligatorie entro il 27 settembre, salvo esaurimento posti.

 

Note:

●  Il luogo dell’appuntamento è raggiungibile con lo stesso trenino Laziali-Centocelle, con la metro C fermata Parco di Centocelle e con i bus linee 105, 106, 450, 544 o 548.

●  Visita sconsigliata per chi soffre di claustrofobia.

●  Scarpe comode e macchina fotografica!

 

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

Le uscite passate
OmoGirando su Facebook
OmoGirando su Twitter

Dicono di noi...
Visite guidate personalizzate e tariffe