OmoGirando propone un calendario di uscite per le città o le zone d'Italia dov'è già attivo il nostro servizio di guide.

 

Oltre al calendario delle visite "classiche", adesso esiste anche una nuova formula di visite lampo, le Pillole di OmoGirando. Dagli un'occhiata!

 

Al di là delle visite in calendario, è possibile contattare OmoGirando per concordare visite personalizzate!

Uscite passate

 

Se vuoi dare un'occhiata alle nostre uscite passate clicca qui.

Gennaio 2019

OmoGirando il Lazio

Ricostruzione di un'insula di Ostia

Domenica 13 gennaio vi proponiamo OmoGirando Ostia Antica: vita privata e vita pubblica!

 

Proprio così! Una bella visita full-day agli scavi di Ostia Antica, con percorso tematico!

L’estensione e la ricchezza degli scavi dell’antica città ci permettono di affrontarla più volte mettendo a fuoco alcuni aspetti della vita e della società romana. Così, questa volta faremo un viaggio indietro nel tempo alla scoperta della vita quotidiana e della vita pubblica dei nostri antenati, entrando nelle case, nei negozi, negli edifici pubblici e commerciali, e avendo il tempo per alcune chicche che nei normali tour vengono necessariamente tagliati fuori! 

 

Le Terme romane

Appuntamento: Domenica 13 gennaio, dalle ore 9:00 alle 16:00 circa. (con pranzo a sacco!)

 

Massimo 35 persone.

 

Difficoltà visita: IMPEGNATIVA

 

Costi: contributo guida (con radioguide) € 13,00 (gratis per bambini fino a 12 anni) + costo biglietto scavi (intero € 10,00; ridotto € 5,00 per persone tra 18 e 24 anni e per docenti; gratuito under 18)

 

 

Prenotazione obbligatoria entro il 12 gennaio, salvo esaurimento posti.

 

Note:

●  Gli scavi di Ostia Antica sono raggiungibili anche con il metropolitano Roma-Lido fermata Ostia Antica (che dista 500 m dall’ingresso scavi).

●  Essendo il tempo variabile, consigliato l’ombrello o il k-way in caso di pioggia!

●  Scarpe comode e macchina fotografica!

●  Pranzo a sacco. Mangeremo nei pressi della caffetteria degli scavi, dove c’è anche il bagno ed il bookshop.

 

 

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

OmoGirando il Museo Storico della Liberazione

Sabato 26 gennaio a Roma, in concomitanza della Giornata della Memoria, è stata organizzata la visita OmoGirando il Museo della Liberazione!

 

Via Tasso, per i romani, è un luogo indissolubilmente legato alla memoria dell’occupazione tedesca e agli orrori degli arresti arbitrari, delle torture e delle fucilazioni. Forse non tutti sanno che dopo la fine della guerra, il palazzo che ospitava le terribili carceri tedesche, un’anonima palazzina di appartamenti, è stata convertita in museo della memoria, facendo sì che tutto si conservasse come il giorno in cui le truppe tedesche fuggirono dalla Capitale. Oggi quella palazzina è un museo degli eventi che si svolsero a Roma dai bombardamenti del 1943 all’arrivo delle truppe alleate. Un viaggio toccante e a tratti commovente in una triste pagina della nostra storia; un viaggio che passa dalla narrazione di gesti eroici di tanta gente comune, gente come noi, che ha lottato per la propria libertà e la propria dignità, rimettendoci spesso la vita.

 

OmoGirando il Museo Storico della Liberazione

Appuntamento: sabato 26 gennaio ore 16:15 al Via Tasso (vi daremo indicazioni dettagliate)

 

Massimo 25 persone.

 

Costi: contributo guida € 10,00 con radioguide (gratis per bambini fino a 12 anni) + offerta per il Museo della Liberazione

 

Difficoltà visita: FACILE

 

Prenotazioni obbligatorie entro il 25 gennaio, salvo esaurimento posti.

 

Note:

●  Il Museo della Liberazione è facilmente raggiungibile con la Metropolitana linea A fermata Manzoni-Museo della Liberazione o con il tram linea 3.

●  La visita terminerà per le 18:00 circa.

 

●  Scarpe comode e macchina fotografica.

 

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

OmoGirando la Lombardia

Carlo Carrà - La Musa Metafisica

Sabato 26 gennaio a Milano abbiamo organizzato OmoGirando Carlo Carrà a Palazzo Reale!

 

 

Ecco che Milano offre la retrospettiva più importante di un artista che ha lavorato e si è confrontato con i movimenti artistici della prima metà del '900 diventandone uno degli esponenti di grido. Allo stesso tempo non si è mai attardato sulle forme ripetitive di singoli movimenti, ma ha sempre scavalcato e superato gli stessi per approdare a originali ingressi in altre manifestazioni di avanguardie contribuendone la codificazione. E' così che dal Carrà futurista si passa al Carrà metafisico e da un interprete attento degli stilemi novecentisti si passa a uno dei rivoluzionari componenti di Valori plastici. Un viaggio nelle 130 opere del maestro per capirne il genio creativo e  per recuperare un segmento importante della nostra storia dell'arte.

Carlo Carrà - Le Figlie di Loth

Appuntamento: sabato 26 gennaio ore 16:15 al Palazzo Reale (vi daremo indicazioni dettagliate)

 

Massimo 35 persone.

 

Costi: contributo guida € 8,00 (gratis per bambini fino a 12 anni) + ingresso mostra (intero €14,00, ridotto €12,00 per under 26, over 65, militari, disabili e insegnanti, gratuito under 6) + diritto di prenotazione € 1,50

 

Difficoltà visita: FACILE

 

Prenotazioni obbligatorie entro il 25 gennaio, salvo esaurimento posti.

 

Note:

●  Palazzo Reale è facilmente raggiungibile con la metropolitana linee 1 e 3 fermata Duomo, oppure con i tram linee 1 e 2.

●  La visita terminerà per le 18:00 circa.

●  Scarpe comode e macchina fotografica.

Per partecipare contattare:

Vincenzo 339 32 24 349

Email: info@omogirando.it

Le uscite passate
OmoGirando su Facebook
OmoGirando su Twitter

Dicono di noi...
Visite guidate personalizzate e tariffe